fbpx

Analisi cliniche

La Clinica Ruesch mette a disposizione dei propri pazienti equipe mediche e apparecchiature di alto profilo che fanno della struttura uno dei punti di riferimento del Sud Italia per la diagnostica

Informazioni generali

Le analisi cliniche sono tutti quegli esami effettuati in un laboratorio di analisi cliniche volti a effettuare misure su materiali e sostanze al fine di effettuare una diagnosi medica.

I laboratori di analisi si occupano di esaminare campioni di materiale biologico come sangue, urina, liquido cerebro-spinale e tessuto. Ci si può sottoporre ad analisi cliniche non solo per effettuare una diagnosi, ma anche per la prevenzione e per stabilire il metodo più performante per la cura di un paziente. In generale, gli obiettivi principali sono:

  • La diagnosi o l’esclusione di una patologia
  • Valutare la predisposizione del paziente ad una patologia
  • Determinare il progresso di una patologia
  • Indagini su fenomeni tossicologici
  • Ricavare dati statistici di tipo biologico caratterizzanti una popolazione o un soggetto

Le analisi cliniche più effettuate sono sicuramente quelle del sangue e delle urine. Tuttavia esistono anche altri tipi di analisi cliniche, meno di routine e più mirate, come, ad esempio, le analisi dello sperma (spermiocoltura) volte a diagnosticare patologie e attività infettive nell’organo genitale maschile e nel tratto uretrale.

Approfondimenti

Alcuni esempi di analisi di laboratorio tipiche

Emocromo

L’emocromo (abbreviazione comunemente adoperata per esame emocromocitometrico) è sicuramente l’analisi clinica più comune ed è un esame di laboratorio del sangue, volto a determinare la quantità dei globuli, i livello dell’ematocrito, dell’emoglobina e di molti altri parametri. Spesso queste analisi vengono affiancate da analisi del sangue più mirate, come quelle volte a controllare il livello di colesterolo nel sangue.

Il campione di sangue viene prelevato attraverso un ago inserito in una vena superficiale del braccio. Il prelievo viene comunemente effettuato in clinica o in ospedale. Il sangue viene poi conservato a temperatura ambiente insieme ad un anticoagulante. Nel laboratorio di analisi viene analizzato da un macchinario, il contaglobuli, che è uno strumento di laboratorio capace di quantificare le componenti figurate del sangue.

Sul referto che poi verrà sottoposto al paziente vengono segnati i dati delle analisi con accanto i valori di riferimento, ovvero l’intervallo di valori normali secondo il sesso e l’età del paziente e la strumentazione utilizzata.

I parametri dell’emocromo sono:

  • Globuli bianchi. In caso di difetto il paziente sarà affetto da leucopenia, in caso di eccesso da leucocitosi.
  • Globuli rossi. In caso di difetto il paziente sarà affetto da anemia, in caso di eccesso si tratterà di poliglobulia o eritrocitosi.
  • Emogloblina. In caso di difetto il paziente sarà anemico.
  • Ematocrito. In caso di difetto il paziente sarà affetto da anemia, in caso di eccesso da poliglobulia.
  • Volume corpuscolare medio. In caso di difetto il paziente sarà affetto da microcitosi, in caso di eccesso da macrocitosi.
  • Contenuto cellulare medio di emoglobina. In caso di difetto il paziente sarà affetto da anemia ipocromica.
  • Concentrazione cellulare media di emoglobina.
  • Ampiezza della distribuzione eritrocitaria.
  • Reticolociti. In caso di eccesso il paziente sarà affetto da reticolocitosi.
  • Piastrine . In caso di difetto il paziente sarà affetto da piastrinopenia o da trombocitopenia, in caso di eccesso da piastrinosi o trombocitosi.
  • Volume piastrinico medio.

Analisi delle urine

Le analisi delle urine sono analisi cliniche che permettono di valutare le caratteristiche dell’urina. I medici prescrivono questo tipo di analisi quando vi è il sospetto di un’infezione dell’apparato urinario o per notare l’efficacia di un trattamento. Le carattestiche che vengono riscontrate in un’analisi delle urine sono di tre tipi: fisiche, chimiche e microscopiche. Le caratteristiche fisiche sono quelle che riguardano l’ “aspetto” del campione, facendo riferimento a parametri come il colore, la limpidezza, l’odore e il peso specifico. Le caratteristiche chimiche sono invece legate alle qualità chimiche del campione, come il pH, la concentrazione di proteine, nitriti e glucosio, ecc. Le caratteristiche microscopiche sono quelle che riguardano, invece, la presenza di cristalli, di batteri, parassiti, la presenza di calchi, globuli rossi o bianchi, ecc.

Ovviamente, anche nel caso delle analisi dell’urina, l’esame può essere mirato e comprensivo di un antibiogramma.

Analisi Cliniche Napoli

Fornire i migliori servizi diagnostici per tutti i pazienti, afferenti anche dalle città limitrofi, che vogliano riservare alla cura della propria salute i migliori specialisti e le migliori tecnologie

Strumentazione

Alta tecnologia e strumentazioni di grande qualità sono un punto di forza della clinica

Professionisti

Profili medici riconoscibili e sempre disponibili a fornire un consulto professionale

Posizione

La clinica è situata in una posizione strategia ed è facilmente accessibile ai nostri pazienti

Vuoi più informazioni?

× Come posso aiutarti ?